Articoli-italiano, Cosa fare in Sicilia

Trekking sull’Etna – Valle del Bove

E anche questo assurdo Natale 2020…ce lo siamo levati dalle palle! (parafrasando la famosa battuta di un’opera cinematografica d’essai).

Nonostante i cenoni e i brindisi fossero banditi, io non mi sono privata di nessuna delle delizie gastronomiche del periodo natalizio e tra panettoni, cannelloni, zamponi e tutti gli altri “-oni” che ci volete mettere, mi sono data alla pazza gioia a tavola.

Ora, come ogni anno, mi ritrovo ad avere il fiatone mentre smonto l’albero di natale e penso che forse sarebbe ora di alzarsi finalmente da tavola e sollevare qualcosa che non sia solo la forchetta.

Complici le palestre chiuse, il miglior modo per riprendere a fare un po’ di attività cardio, è decisamente una bella camminata.  Quando decido che è ora di fare un po’ di movimento ed immergermi nella natura, una giornata di trekking sull’Etna è la soluzione.

PERCORSO VALLE DEL BOVE

Se siete dei “camminatori della Domenica” come me, un percorso non troppo faticoso ma di grandissima soddisfazione è quello che porta alla Valle del bove, sul versante est della montagna.

Lasciando l’auto non molto distante dal Rifugio Sapienza, abbiamo percorso il sentiero chiamato Schiena dell’Asino (un nome particolare che ho scoperto essere ispirato all’andatura del sentiero, che sale e scende e richiama perciò la forma del dorso asinino). La camminata non è eccessivamente pesante, le salite non sono ripide ed è e di breve durata, ma la vista che vi aspetta al termine di questo percorso è veramente inaspettata!

Durante la camminata, immersa tra gli alberi, si possono vedere i crateri silvestri che abbiamo lasciato in partenza (nei pressi del rifugio, a 1900 mt slm) e godrete anche della vista di un cratere sommitale che sbuffa.

Arrivati al limitare della scarpata il panorama che si apre è incredibile: una colata di lava infinita, una distesa nera come la notte che si affaccia sul mare; in questa depressione si raccoglie il magma che scaturisce dalle eruzioni: ecco la Valle del Bove.

In cima c’è tanto vento ma la vista ripaga di qualsiasi fatica! Siamo rimasti per un po’ di tempo qui ad osservare questa vallata mozzafiato. Abituati a vivere la nostra quotidianità davanti alla luce blu di uno schermo, rimaniamo smarriti di fronte all’immensità di questo panorama. “La Montagna” è sempre capace di stupirmi e trovarsi di fronte a questo deserto di lava è un’emozione strana: la sua immensa bellezza mi portano ad ammirarla con timore reverenziale.

Vi assicuro che anche nei giorni successivi la vostra passeggiata, sarà difficile togliersi dalla mente un paesaggio così eccezionale. Un ottimo modo per sgranchirvi le gambe, smaltire qualche cenone e scoprire le meraviglie di questa terra così unica!

Trekking sull'Etna in Sicila, vista dalla valle del bove sul mare. distesa di lava
Valle del Bove – Versante est Etna
Standard